Servizi

Servizi

Vivere H-International School:
ristorazione, boarding, mobilità

Cibo e pasti
Servizio mensa e ristorazione
Un pasto gustoso e nutriente servito tenendo conto della ciclicità delle stagioni

Il pranzo degli studenti di H-international School Treviso della sede di via Sile, 6 (PYP 1-5, MYP 1-3 e High School) viene servito nel nostro ristorante, Le Cementine. Il nostro staff di cucina ha scelto come partner Ottavian Ristorazione con cui collaborare per garantire l'elevato approvigionamento di prodotti di qualità (stagionali, Dop, Igp, a Km zero) richiesto dai numeri raggiunti dalla nostra comunità scolastica. 

Per quanto riguarda l'EYU del PYP (scuola dell'infanzia), il servizio di ristorazione è assicurato dalla cucina interna alla nuova struttura di via Piovega. 

Sia nella sede di PYP-MYP e High school che in quella della EYU del PYP, allergie e intolleranze importanti verranno gestite su richiesta della famiglia alla scuola attraverso uno specifico servizio garantito dal nostro partner. 

Bus e navette
Bus e navette
H-International School è collegata con le principali città attraverso un sistema di bus navetta dedicato.

Sono attive quattro differenti linee che permettono agli studenti di raggiungere la sede di Ca’ Tron. Da Treviso sono in servizio due linee (linea Verde A e linea Verde B), una in partenza da piazza Vittoria e una da Treviso Palaverde e dirette rispettivamente a Ca’ Tron. La linea rossa collega Venezia, Mestre e Spinea con la sede di Ca’ Tron. La linea blu mette in comunicazione la stazione dei bus di Padova con le nostre strutture nel campus di Ca’ Tron. Esiste inoltre una navetta circolare che collega la stazione di Quarto d'Altino e le vicine fermate del trasporto pubblico con la scuola.

boarding
Boarding
Studiare ad H-FARM e ad H-International School può essere un’esperienza a tutto tondo.

Per gli studenti della High School prevediamo la possibilità di alloggiare nelle nostre strutture per la durata del proprio percorso di studi per chi arriva da lontano, dall’estero o semplicemente per chi preferisce ottimizzare il tempo dello studio e quello del tempo libero.

Gli studenti della nostra High School soggiornano nella Tenuta Ca’ Tron, la grande struttura un tempo utilizzata come quartier generale della grande area agricola di Ca’ Tron e oggi in parte convertita ad uso ricettivo. La sistemazione è in camera doppia con bagno, con un servizio di cambio biancheria e pulizia settimanale.

Ci prendiamo cura dei ragazzi in ogni momento

La residenzialità nella Tenuta è coordinata da un Houseparent, punto di riferimento per i ragazzi oltre che docente della scuola. Organizza le attività extra curricolari pomeridiane e serali e supporta gli studenti nell’approfondimento delle materie di studio.

Un manager si occupa invece del corretto funzionamento di tutti i servizi connessi alla residenzialità, dai trasporti alla manutenzione delle camere e ai pasti.

Un servizio completo e curato a 360°

Nella retta del boarding sono compresi: i servizi del boarding staff, l’accesso alla piccola area fitness della Tenuta, colazioni, cene, pulizie, cambi biancheria, e le attività extra curricolari standard.

Su richiesta, il boarding è disponibile anche nei weekend.

Language support
Supporto linguistico

Fino alla terza media H-International School mette a disposizione di alunni e studenti un’attività di supporto linguistico durante il periodo scolastico, a carico delle famiglie: prevede l’affiancamento da parte di un docente per facilitare e favorire il passaggio al bilinguismo. Il supporto consiste in attività di affiancamento durante le lezioni curricolari oltre a un percorso dedicato di lingua fino alla pausa natalizia.

Nel caso in cui alunni e studenti abbiano necessità di ulteriore affiancamento, è la scuola a provvedere direttamente.

Per gli studenti della High School, invece, il percorso di affiancamento linguistico in vista dell’inserimento in classe è organizzato prima dell’inizio dell’anno scolastico con un programma dedicato e personalizzato. Nel caso ce ne sia necessità, il supporto può continuare nel corso dell’anno, individuando le ore dedicate tra quelle curricolari, oltre ad appuntamenti intensivi al sabato.